Giacomo Freddi – Come portare a termine i progetti più rapidamente, riducendo le informazioni ed organizzando la tua giornata come un monaco Benedettino (senza aver preso i voti)

Giacomo Freddi nasce come programmatore e web designer. Pieno di buona volontà e grandi capacità tecnica crea una serie di blog e di app che, purtroppo, non hanno fortuna. Fino a che qualcosa fa “click” nella sua testa e capisce cosa stava sbagliando sino a quel momento.

Da questa intuizione nasce il progetto di InternetBusinessCafé e un vero boom nel suo “vecchio lavoro” di programmatore, esperto soprattutto di eCommerce ed applicazioni mobile. Nella pre-intervista ho conosciuto una persona molto umile ma determinata. Che sa prendere gli insuccessi nel modo giusto, motivandosi e cercando di imparare sempre e da chiunque.

Crede moltissimo nella condivisione e nel fare rete e, per sviluppare il progetto di InternetBusinessCafé, ha trovato un modo molto originale ed assolutamente efficace per entrare in contatto con molti personaggi influenti del web.

Attualmente è super impegnato dal suo progetto upCreative.net, sito web e blog incentrato sul mondo del web design e della creazione di applicazioni web e mobile, grazie al quale è riuscito a triplicare il numero di clienti ed ottenere 4 richieste di consulenze alla settimana in soli 3 mesi.

Ho convinto Giacomo Freddi a svelarci tutto quello che ha imparato in oltre 10 anni di errori e insuccessi su:

  • Il motivo N.1 per cui essere bravo tecnicamente non ti porterà né al successo né alla fama (men che meno se conti quasi esclusivamente su Internet)
  • Cosa successe quanto sentì un “click” nella testa e capì cosa stava facendo DI TROPPO. Da lì cambiò letteralmente il modo di vivere, di pensare e di organizzare la giornata
  • Come mantenersi informati senza risultare dispersivi
  • Il “Metodo delle 3 C” per essere super-produttivi ed efficaci. E’ così banale che sembra impossibile che funzioni davvero..
  • Come diavolo ha fatto a scrivere un libro in 4 ore, quando io ci ho messo 3 giorni (e molti non lo finiscono in una vita intera)

Ecco la registrazione completa dell’intervista

Di cosa abbiamo parlato nell’intervista

Con Giacomo abbiamo parlato di come creare un blog di successo ottenendo risultati.

  1. Gestire il tempo è fondamentale per lavorare via internet. Per Giacomo ha fatto la differenza quando si parla di risultati online.
  2. Non tutte le cose contano allo stesso modo. Bisogna scegliere sempre la cosa più importante da fare. Giacomo ha capito come organizzare il propri tempo da autodidatta, cercando di seguire le orme di chi vedeva raggiungere i risultati velocemente e ha iniziato a studiare e leggere libri.
  3. Scegli la cosa più importante da fare cominciando da una domanda: cosa voglio dalla vita?Quando scegli il tuo big why comincia a fare il reverse engineering. Immagina la tua vita a 60 anni, poi inizia a capire qual è l’unica cosa che devi fare per avvicinarti a quella vita entro i prossimi 5 anni. E via così viaggiando a ritroso.
  4. Dimentica il multitasking. Secondo Giacomo è un mito da sfatare.
  5. Blocca il tempo per fare una cosa isolandosi dal resto del mondo. Quindi spegni il telefono, disabilita le notifche ecc. e concentrati solo su quella cosa finchè non l’hai portata a termine. Abitua gli altri a non disturbarti quando sei produttivo.
  6. Applica dei filtri all’eccesso di informazioni. Per restare informato Giacomo ha scelto di seguire solo le persone di successo che hanno raggiunto i risultati che lui cerca di ottenere in modo da seguire le loro orme.
  7. Dividi la giornata con regola delle tre C: creazione, comunicazione e consultazione dei contenuti e poi dividi il tempo della giornata in queste operazioni fondamentali.
  8. Salva le info che vuoi leggere dopo tramite strumenti accessibili da più dispositivi come evernote o fidely
  9. Blocca il tempo anche per la pianificazione. Giacomo dedica un’ora ogni domenica sera a pianificare la settimana, includendo anche il tempo libero e usa per farlo anche in questo caso applicazioni fruibili da vari dispositivi come to do ist.com, asana e trello. Sempre valido anche il cartaceo: Giacomo ha rivelato che per avere sempre sott’occhio i suoi obiettivi li ha scritti su fogli appesi al muro della sua camera
  10. Delega le attività che non ti piacciono, quelle ripetitive e non prioritarie. Per farlo crea delle procedure che permettano a un collaboratore di capire come farle. Giacomo sceglie i suoi collaboratori virtuali attraverso le piattaforme come odesk o freelancer.
  11. Creati delle abitudini. Fai uno sforzo all’inizio ma poi ti tornerà utile per il successo. Giacomo si è impegnato a trasformare in un’abitudine lo scrivere velocemente dedicando un’ora appena sveglio alla scrittura. Questo lo ha aiutato nel suo lavoro di web marketer in cui deve continuamente creare contenuti utili. Ma soprattutto gli è stato utile per scrivere il suo ebook in sole 4 ore.

Come contattare Giacomo Freddi

Ormai Giacomo è come il prezzemolo e lo trovi ovunque, anche su altri blog di successo, come yourinspirationweb.com, lobaedesign.com e webhouseit.com. Ma soprattutto qui sotto.

InternetBusinessCaféPagina Facebook di InternetBusinessCaféGiacomo Freddi su LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *