Samuele Onelia – Come riuscire ad intervistare 101 esperti in 13 mesi e creare un Podcast di successo, anche se sei un perfetto sconosciuto

Chi è Samuele Onelia te lo faccio raccondare direttamente dalle sue parole.

Continuavo a chiedermi quale fosse la mia strada. Perciò avevo deciso di partire per l’Australia, magari lì avrei trovato qualche risposta più completa. Per perfezionare l’inglese ho iniziato ad ascoltare podcast americani dalla mattina alla sera.

Il mio preferito era in assoluto EntrepreneurOnFire, dove venivano intervistati blogger, e-commercer e più in generale web-imprenditori. Le loro storie mi ispiravano. E alla fine la domanda è arrivata.

Perché in Italia non ne parla nessuno? Perché nessuno racconta la storia dei nostri imprenditori? Perchè non lo faccio io?

Ho convinto Samuele Onelia a svelarci tutto quello che ha imparato su:

  • Come è riuscito a mantenersi disciplinato e quali buone abitudini ha consolidato
  • I 3 strumenti indispensabili per organizzare una giornata super-produttiva
  • La sua personale “medicina anti-distrazionite” che prende alla mattina ed alla sera, prima e dopo i pasti
  • Il metodo collaudato per non farsi travolgere dall’eccesso di informazione presente sul web
  • Qual è stato il segreto del successo del podcast di ItalianIndie che nessuno si aspettava

Ecco la registrazione completa dell’intervista

Di cosa abbiamo parlato

  1. Organizza il tuo tempo: quando Samuele è passato dal registrare 5 interviste alla settimana a 1, si è reso conto che in realtà impiegava lo stesso tempo. Se non impari a gestire le ore che hai a disposizione, anche se hai tanto tempo rischi di usarlo tutto anche per fare meno cose.
  2. Scegli 3 cose che ti rendono di più e che sono funzionali alla crescita del tuo progetto e fai solo quelle.
  3. Non andare per tentativi, ma studia le strategie degli esperti e utilizzale adattandole alle tue esigenze.e non avessi fatto questo, cosa avrresti fatto? Non lo so, non avevo un piano b.
  4. Quando parti con un progetto, fai passi ragionati e non pensare a un piano b nel caso andasse male. Se il modo in cui stai procedendo non funziona, trova un’altra strada per farlo funzionare. Testa tutte le vie possibili.
  5. Se parti da zero nel fare poadcast o video ricordati che sei pubblico. Ricordati che c’è un pubblico che ti ascolta e che hai un impegno verso queste persone.
  6. Elimina i killer della produttività: impara a dire di no a quello che non ti è utile o che sottrae tempo a ciò che è indispensabile.
  7. Confrontati con gli altri. Samuele ogni settimana organizza un masterminds con altri 3 imprenditori per confrontarsi e questo lo stimola a non fermarsi
  8. Se sei tu, invece, come spesso è Samuele, quello che “interrompe” gli altri chiedendo che gli dedichino del tempo, per aumentare la possibilità che accettino scrivi mail ultra brevi. Nell’oggetto specifica subito il termine “intervista”. Poi scrivi due righe di presentazione e vai subito al sodo, indicando la data e quanto durerà l’intervento.
  9. Seleziona i tuoi canali di informazione. Samuele all’inizio era onnivoro e leggeva tutti i blog che parlavano di web marketing. Poi ne ha selezionati 3 (a rotazione boostblogtraffic.com, Dario Vignali, zenhabits.net, nathan barry e GKIC di Dan Kennedy) su cui si teneva aggiornato tramite feedly.com.
  10. Segui i poadcast. Samuele ha rivelato di aver abbandonato il mondo dei blog, perchè i poadcast gli permettono di informarsi anche mentre fa altro e gli danno qualche segnale in più sull’affidabilità dell’esperto di turno.
LEGGI ANCHE  Stefano Mini - Come capire quanto Vale esattamente il tuo Tempo (se è vero che il Tempo è Denaro)

Le risorse dell’esperto

Libro – Meet & Grow rich, Joe Vitale – come creare il tuo gruppo mastermind

Libro – Partire leggeri, Eric Ries – the lean start-up

Libro – 4 ore alla settimana, Tim Ferriss

Articolo – Risolvere i problemi con un’alleanza di cervelli

Come contattare Samuele Onelia

ItalianIndie è ormai ai primissimi posti della classifica dei podcast di iTunes, Ma soprattutto qui sotto.

ItalianIndiePagina Facebook di ItalianIndieSamuele Onelia su LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *