Come fare il pieno di energia quando ti senti stanco di testa

trucchi per ricaricare le batterie della tua mente quando sei esaurito
Essere imprenditori è faticoso... o no?

È giusto sentirsi esauriti alla fine della giornata... o no?

Essere KO e svuotati già nel primo pomeriggio è normale... o no?

Sono domande interessanti alle quali cercherò di dare una risposta basata sulla mia esperienza personale e corroborata dalle ricerche fatte in questi anni.

Ma, soprattutto, alcuni suggerimenti pratici per aumentare la tua energia mentale durante tutta la giornata.

Clicca qui sotto per ascoltare la versione audio di questo post.

Cominciamo dalla fine: dalla sera.

Sentirsi stanchi col fisico ci sta, anche se – diciamocelo candidamente – a meno che tu passi la giornata in auto, nel traffico o a correre da un volo all’altro, è molto difficile avere le pile scariche del tuo corpo.

Anzi, in fondo in fondo è molto probabile che il 70/80% del tempo lo trascorri seduto su una sedia, davanti al pc o parlando al telefono.

Quindi, semmai, potresti avere mal di schiena, di collo o di gambe proprio perché non ti muovi abbastanza e soffri della sindrome dell’homo sedentarius.

imprenditore arrabbiato al pc

Di questo però non parlerò in questo articolo 🙂

Così come non toccherò gli effetti sulla tua stanchezza causati da un’alimentazione non ottimale: se ti interessa trovi tutto qui.

La testa pesante, vuota e dolorante alla sera, invece, è un dato di fatto per molti imprenditori per varie ragioni:

  • scaricano la tensione accumulata
  • rientrano in famiglia e devono (as)sorbire i problemi di mogli, figli e casa
  • portano a casa gli scazzi del lavoro
  • e, come se non bastasse…
  • iniziano a pensare a cosa fare il giorno dopo

Alcuni cercano di porvi rimedio con pillole, integratori e tisane varie.
Il che non è un male, intendiamoci, se non fosse che è ormai troppo tardi.

Perché il grosso del danno è ormai stato fatto nelle 8/10 ore precedenti.

Devi puntare a non scaricarle DURANTE la giornata

Infatti, ed è qui il grande problema, alcuni imprenditori già a fine mattinata o nel primo pomeriggio sono mentalmente ko.

  • stanchi
  • svuotati e svogliati
  • poco lucidi
  • senza concentrazione
  • irritabili e irascibili

Questo non è accettabile.

Anche se ti sei alzato alle 5 di mattina perché “le ore del mattino hanno l’oro in bocca” e, giustamente, vuoi sistemare subito le PEPITE più importanti del tuo business… non puoi essere ridotto come uno straccio dopo 5/6 ore di lavoro.

Quando poi ci sono scadenze e importanti progetti da completare (praticamente ogni giorno) hai davvero bisogno di una carica di energia che ti dia una bella scossa di vitalità e di lucidità.

Quindi arriviamo al dunque.

Come puoi fare il pieno di energia mentale quando sei in riserva?

Questi sono alcuni stratagemmi super semplici, gratuiti e molto rapidi che funzionano per me e che hanno il vantaggio di garantirti un risultato quasi immediato e senza effetti collaterali.

LEGGI ANCHE  Come organizzare il tuo primo evento dal vivo

1. Ascolta musica che ti ricarica

Meglio ancora se ti alzi da quella cazzo di scrivania e la ascolti mentre ti muovi o salti per l’ufficio (o casa… se lavori da casa).

Se poi riesci anche a cantarla senza che i vicini o i colleghi ti uccidano seduta stante fai BINGO!

Il modo più rapido e semplice per darmi una scassa è mettere su un MP3 di Pavarotti, dei Queen o dei Guns ‘n’ Roses (sì, lo so, ho gusti un po’ retrò).

In auto è l’ideale perché puoi dare sfogo al cantante che c’è in te senza che nessuno venga a bussarti al finestrino mentre ti agiti come un indemoniato.

Ascoltare musica e saltare contemporaneamente, anche per un paio di minuti e basta, è una cosa che funziona sempre come una magia.

Ascolta musica per ricaricare la tua energia mentale

2. Leggi le testimonianze di clienti o persone che hai aiutato

Ora… se non hai raccolto ancora commenti e feedback dei tuoi clienti soddisfatti, che ti ringraziano per quello che hai fatto loro, devi assolutamente leggere questo articolo che ti spiega passo-passo cosa e come farlo.

Questo mi connette a quello che Jeff Walker (un marketer americano) chiama il BIG WHY del mio business.

Lo faccio perché voglio aiutare le persone, voglio essere di aiuto a imprenditori e professionisti che desiderano ottenere più risultati senza rinunciare a una vita extra-lavorativa.

Leggere i loro successi e di come li ho aiutati anche con piccoli suggerimenti è qualcosa mi dà una spinta incredibile e mi fa passare di botto ogni briciola di stanchezza, di cattivo umore e di indecisione.

3. Ricorda il tuo BIG “Why”

Di nuovo. Perché fai quello che fai?

Per me, il mio lavoro deve aiutare gli imprenditori a ottenere ancora di più dalla loro vita (professionale e non), ma la mia VITA a 360° è fatta per passare più tempo possibile con mia moglie, Manuela, e con le bimbe.

Chiariamoci bene: non sempre ce la faccio. Non sempre i risultati sono quelli che vorrei. Non tutto va come dovrebbe.

I periodi bui e negativi li ho anche io e li affronto seguendo questo approccio.

A volte il MEZZO = Lavoro (che mi piace e farei anche gratis) mi tiene lontano dal FINE = Famiglia.

Ma so che è un momento temporaneo, di passaggio perché non sempre si possono fare contemporaneamente entrambe le cose.

Prima si semina, poi si raccoglie.
Prima pompi l’acqua, poi bevi.

non puoi fare tutto contemporaneamente

Condividere esperienze con le persone a cui voglio più bene è quello che mi appaga davvero (incluso il tempo per me stesso, solo soletto, intendiamoci) e per cui mi alzo e metto in moto ogni mattina.

Questo è il mio BIG WHY.

LEGGI ANCHE  3 Strumenti di Produttività per velocizzare i Processi aziendali

A volte come imprenditori abbiamo la tendenza a identificarci con il nostro lavoro, sentiamo il peso della responsabilità di portare avanti un’azienda e vorremmo qualcosa di più stabile e semplice.

Il che, soprattutto oggi, è un miraggio bello e buono…

Quando mi sento così faccio di tutto per ricordarmi che fare l’imprenditore mi permette di avere la libertà che ho sempre desiderato, organizzare il mio tempo al meglio, essere d’aiuto alla mia famiglia e poter decidere quando stare con loro senza dover chiedere il permesso a nessuno.

Tutte cose che sarebbero alquanto difficili se avessi un lavoro “normale”.

Vedere le cose in questo modo mi rifocalizza, mi riempie di energia e mi fa ricordare il vero motivo per cui ho scelto questa strada.

Oggi le opportunità che il mondo ci offre sono infinite e incredibili. Questo, nonostante i continui cambiamenti (o forse GRAZIE AI dovremmo dire) è il momento migliore in assoluto per fare l’imprenditore.

Abbiamo la possibilità di contribuire alla nostra famiglia, ai collaboratori, ai clienti e al mondo intero nel modo molto più incisivo e potente di sempre.

Ora tiriamo lo fila e compattiamo il tutto

Ci sono probabilmente centinaia di modi per darti una svegliata e alzare la tua energia mentale quando sei appannato, questi sono i tre più rapidi e low cost ai quali faccio sempre ricorso io in extremis.

  1. Ascolto musica che mi pompa. Canto a squarcia gola o mi metto a saltare per l’ufficio.
  2. Riguardo le testimonianze dei miei clienti, le loro storie, i loro progressi e mi batto la spalla perché parte di quel successo è dipeso anche da me.
  3. E, soprattutto, mi concentro sul mio BIG WHY.

Ora tocca a TE.
Cosa fai per aumentare la tua energia?
Condividi i tuoi “trucchetti” nei commenti qui sotto…

Se invece non solo ti senti appannato e mentalmente giù…

ma perfino inchiodato sul lavoro e non riesci proprio a riprenderti (magari dopo un periodo di vacanze che ti ha lasciato più scombussolato che carico) e fatichi a capire da dove ricominciare ho due risorse per te.

In questo articolo trovi una guida rapida per i momenti di difficoltà e crisi, dove racconto anche di come ho superato uno dei miei periodi più bui.

seminario online per ripartire dopo le ferie o un momento di crisi

Oppure puoi sfruttare lo speciale training “RIPARTI ALLA GRANDE!”, in cui non solo ti do alcuni consigli spicci per rimetterti in moto ma una vera e propria guida passo-passo per mantenerti produttivo, positivo e focalizzato sui tuoi obiettivi aziendali e personali.

 

Post Consigliati

Passaparola: il modo più rapido e sicuro per trova... Conosci gli strumenti del MARKETING RELAZIONALE per trovare nuovi clienti qualificati senza dover impazzire e a costo zero? Lascia che ti dia un suggerimento... Stringi stringi si tratta...
10 Strumenti per aumentare la tua concentrazione Ti manca la forza di volontà per portare a termine i compiti anche più semplici, soprattutto quando sei al lavoro? Nessuna paura: la tecnologia può esserti di grande aiuto (se sai come usarla). ...
I 3 migliori Programmi per Registrare lo Schermo d... Quando facevo l'informatico a tempo pieno, c'era sempre un aspetto che mi faceva imbestialire: i clienti non erano in grado di catturare lo schermo del pc e, quindi, mi tenevano ore al telefono pe...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *