9 suggerimenti per organizzare la giornata in modo efficace

suggerimenti per organizzare al meglio la giornata a casa e sul lavoro

L’organizzazione può essere difficile per un imprenditore, soprattutto quando è giovane e con una famiglia sulle spalle.

Diamine, solamente tirare avanti è dura, per non parlare del cercare di organizzare la frenesia della vita quotidiana. Consideriamo alcune delle attività di cui molti di noi si occupano di tutti i giorni.

  • Andare al lavoro
  • Fare la spesa
  • Fare il bucato
  • Andare a prendere i bambini
  • Partecipare a riunioni

E questa è solo la punta di un iceberg; scommetto che tu stesso puoi aggiungere diverse voci a questa lista.

Clicca qui sotto per ascoltare la versione audio di questo post.

Ma anche se la quotidianità può essere frenetica, non significa che devi vivere una vita complicata e non programmata.

È possibile dare un senso alla tua vita indaffarata, e tutto quello che devi fare è continuare a leggere.

medium_3879384912

La realtà è che non sei abbastanza organizzato

Ammettiamolo, organizzarsi non è proprio facile per alcuni di noi. In realtà, potresti avere l’impressione che organizzare la tua vita è impossibile. Beh, io sono qui per farti vedere che il tuo è un pensiero completamente condivisibile ma profondamente inesatto.

Semplicemente… non hai mai imparato ad organizzarti

Non ci insegnano come essere organizzati a scuola, dobbiamo avere culo e/o sperare che i nostri genitori ci mostrino il modo. Perfino in azienda (specie in Italia) la vera organizzazione è un vero miraggio.

Per coronare il tutto, poi, hai bisogno di suggerimenti in forma chiara, semplice e fruibile.

L’organizzazione è composta da tutte queste cose insieme: un grosso problema per molte persone, che però potrai risolvere brillantemente seguendo

I 9 suggerimenti organizzarti al meglio

Fortunatamente per te, puoi trovare qui i suggerimenti e gli strumenti necessari per organizzarti. Non c’è bisogno di impazzire sperimentandoli tutti, basta scegliere quello che funziona per te e provarlo.

Una volta diventato maestro in un suggerimento, passa al successivo.
Si tratta di una strategia semplice che funzionerà anche per la persona più disorganizzata là fuori.

  1. Stabilisci un RITUALE del buongiorno e della buonanotte

L’organizzazione non è altro che una serie di buone abitudini, così, il primo passo per il raggiungimento dell’organizzazione, è quello di creare ordine.

Se non l’hai già fatto, stabilisci dei rituali che inizino e finiscano le tue giornate. Inizialmente vorrai aggiungere solo una o due cose, che saranno facili da fare.

Per esempio, ogni mattina non dovrebbe essere una corsa per essere al lavoro in tempo. Una buona routine mattutina ti offre il tempo per alleviare la giornata che hai davanti, in modo da iniziare a svegliarsi circa 2-3 minuti prima tutti i giorni, fino ad arrivare al “tempo per te stesso“.

Si tratta di 20-30 minuti ogni mattina e puoi usare questo tempo per gustare un caffè, meditare, esercitarti o fare quello che ti carica (o rilassa, vedi tu) di più. Questo preparerà la tua mente e il tuo corpo per la giornata davanti a te.

Hai bisogno di energia e il tempo per te stesso è critico per portare le scorte al massimo livello.

LEGGI ANCHE  Cosa bolle in pentola e cosa è successo?

Con l’avvicinarsi dell’ora di andare a dormire, inizia a fare le cose che ti aiutano a rilassarti dalla giornata. Potresti fare un bagno o una doccia, leggere un libro, preparare una tisana, fare una camminata leggera…

Attento però a non fare questi errori.

Basta sceglierne una o due e iniziare a farle ogni sera. Con il tempo le abitudini attecchiranno e potrai iniziare ad associare le abitudini al rilassamento e al sonno.

  1. Crea OBIETTIVI perseguibili

Avere obiettivi attuabili aiuta a prevenire che la tua giornata sia catturata da intrusioni casuali. Aiutano a mantenere la tua attenzione su ciò che è importante dandoti azioni concrete su cui concentrarti, ma funzionano solo se sono facilmente perseguibili.

Ad esempio, non scegliere l’obiettivo di perdere peso in modo generico. Invece, scegli di mangiare una mela al giorno. Non scegliere di essere più produttivo, scegli di lavorare su un progetto personale per almeno 5 minuti al giorno.

Concentrati soprattutto sul PROCESSO e non sul RISULTATO.

Ricorda, l’organizzazione è semplicemente una serie di buone abitudini.
Se tu puoi continuare ad aggiungere buone abitudini alla tua routine quotidiana, poi l’organizzazione è il risultato naturale di ciò.

Se vuoi conoscere la mia abitudine da 20 minuti alla settimana per essere super-produttivo, concentrato e mantenere il focus sugli obiettivi, qui trovi tutte le informazioni che ti servono.
  1. Utilizza un CALENDARIO

Un calendario è il migliore amico di una persona organizzata, ma solo se è usato in modo corretto.

In primo luogo, mantieni il tuo calendario dove puoi facilmente vederlo e accedervi. Se è elettronico, allora tienila aperta o mantieni la sua icona da qualche parte dove puoi cliccarla facilmente. Se si tratta di un calendario di carta, tienilo sulla tua scrivania o vicino ad un passaggio che attraversi sempre.

Secondo: non affidarti alla memoria quando si tratta di scadenze e compiti. Aggiungili al calendario immediatamente senza esitazione.

Infine, non riempire ogni spazio di tempo che hai a disposizione con compiti. Questo ucciderà la tua flessibilità, rendendo più difficile adattarsi al volo e, infine, dando più lavoro quando hai bisogno di cambiare le cose.

È esattamente quello di cui parlo in questo corso e che io chiamo “buffer-time”.

  1. Utilizza una LISTA di 5- compiti

Gli elenchi di compiti sono eccezionali quando si tratta di organizzazione, ma solo se usati correttamente.

Il modo corretto per usarle è limitare i compiti a 5 o meno al giorno. Questo ti costringe a scegliere solo le attività più importanti, e assicura che tu completi l’elenco dei compiti di ogni giorno.

  1. Dai priorità alle cose IMPORTANTI

In coda all’ultimo suggerimento, non dedicare lo stesso tempo e attenzione ad ogni compito.

Se un’attività è più importante, mettila più in alto sulla tua lista di compiti. Se non lo è, allora spostala in basso.

Le persone organizzate si concentrano sempre sui doveri importanti; in questo modo non sono distratti da compiti di basso livello.

  1. DELEGA i compiti minori

Le persone organizzate sono intelligenti riguardo a ciò che fanno e che non fanno.

LEGGI ANCHE  Dimentica di fissare gli obiettivi. Focalizzati invece su questo

Non cercare di prendere in mano tutto il mondo; delega alcuni compiti agli altri, se puoi. Chiedi a tuo marito di fare la spesa. Dì al tuo bambino di lavare i piatti. Manda tua moglie a ritirare un pacco all’ufficio postale.

Non si tratta di dare ordini alle persone attorno, si tratta di distribuire equamente il lavoro con coloro che sono coinvolti. La gente non ti odierà o non ti mancherà di rispetto se tu stai delegando in modo equo.

Accetta l’aiuto di amici, colleghi e altri genitori quando di tratta di “accorpare le attività” e minimizzare gli spostamenti in auto o coi mezzi pubblici.

Quando giocavo a basket ricordo che mio nonno Gigi si caricava sempre nella Fiat 126 tre di noi e ci portava in palestra. Si fermava a controllare che tutto fosse ok e poi tornava a casa.

Gli dava il cambio la mamma di Luca o il nonno di Alessandro, che arrivavano 10 minuti prima della fine degli allenamenti e ci riportavano a casa.

Massimo risultato col minimo sforzo da parte di tutti.
  1. Pulisci il tuo SPAZIO di lavoro

Uno spazio di lavoro disordinato non va bene se vuoi essere più organizzato, in quanto ti servirà più tempo per iniziare a lavorare e perderai tempo a cercare materiale di lavoro che dovrebbe essere sempre al suo posto.

Prenditi il tempo di ripulire il tuo spazio di lavoro e dedica un minuto ogni giorno ad organizzarlo meglio. Non serve molto per pulirlo, fino a quando lo fai regolarmente.

  1. CONSERVA tutto in un unico posto

Se tieni tutto nello stesso posto, dopo, puoi facilmente trovare quello che cerchi. È veramente il senso comune, ma serve anche essere abituato all’abitudine. Ogni volta che utilizzi qualcosa, prendi il tempo per rimetterla dove l’hai trovata.

Altrimenti, stai andando a costruire rapidamente un ambiente disordinato e disorganizzato per te stesso (ma anche per chi ti sta intorno e “assorbe” da te le tue cattive abitudini).

organizzazione

  1. BUTTA via una cosa al giorno

La maggior parte di noi ha troppa spazzatura, semplicemente. Tuttavia, questo può essere contrastato facendo un po’ di eliminazione giornaliera.

Sono sicuro che se guardi intorno al tuo spazio, puoi trovare almeno una cosa da buttare via. Non esitare, basta esaminare il tuo spazio, prendere la spazzatura e buttarla nel cestino.

Per inciso… domani è altamente probabile che non te ne ricorderai nemmeno e, almeno a me, gettare via fisicamente le cose dà un senso di potere e di libertà infinito.

Liberare infatti il nostro spazio ha l'effetto collaterale positivo di liberare anche il nostro tempo. E qui ti spiego come puoi arrivare a "recuperare fino a un'ora al giorno" per dedicarla poi a quello che ami di più.

Ora dimmi TU la tua PERLA di organizzazione

Hai altri suggerimenti, idee o consigli per organizzarti? Lascialo nei commenti qui sotto e raccontami la tua storia o abitudine di successo.

Post Consigliati

365 idee da copiare per la tua prossima mail o pos... Migliaia di blog, ebook e corsi presenti su internet cercano di spiegare come trovare idee per il tuo prossimo post o mail da spedire via newsletter... e lo fanno anche bene. Tuttavia mi sono a...
Come non arrendersi davanti alle difficoltà Quante volte hai sentito dire da amici, parenti e colleghi: Basta, non ce la faccio più. Mi arrendo. E quante volte sei stato vicino a dirlo tu? Io molte. E, ogni tanto, lo ammetto, ho ceduto...
12 Segreti per tenere Riunioni efficaci (senza rom... Fortunatamente non ho mai dovuto partecipare a molte riunioni noiose e ad estenuanti meeting. Essendo sempre stato io il capo di me stesso ho sempre avuto un grande vantaggio. Tuttavia, facend...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *